Area Legale

I soci Silb hanno diritto, come specificato all’interno della sezione “BENEFIT” del sito, alla consulenza legale nelle forme e secondo le modalità indicate nella convenzione sottoscritta da ogni singolo associato.

Si pregano pertanto i gentili soci di far pervenire ai seguenti indirizzi, legislativo@silb.it, info@silb.it, segreteria@silb.it, entro tre giorni dalla notifica del provvedimento da contestare, la seguente documentazione:

  • Modello della tutela legale compilato in ogni sua parte e debitamente sottoscritto, disponibile al link
    MODULO PER LA RICHIESTA DI TUTELA LEGALE AL SILB
  • Ultima reversale Siae
  • Visura camerale della società interessata
  • Licenza ex art. 68 TULPS
  • Licenza per la somministrazione di alimenti e bevande
  • Copia del provvedimento da contestare
  • Informativa sulla privacy da sottoscrivere INFORMATIVA PRIVACY

E’ possibile contattare il consulente legale del Silb, avv. Rita Caruso, al seguente numero: 339.2145218

 

 

ELENCO CATEGORIE

Accordi

Normativa
>>Nazionale

Domande e Risposte
>>Inquinamento acustico
>>Abusivismo
>>Autorizzazioni e licenze
>>Controlli vari e ordine pubblico
>>Diritto d’autore e tributi vari
>>Lavoro e previdenza
>>Problemi di gestione e varie
>>Sicurezza e prevenzione incendi
>>Somministrazione di alimenti e bevande

Documenti

Domande e Risposte

L’ambasciata italiana a Mosca crea enormi problemi al riguardo non evadendo le richieste

D. Si preannunciano novità sul problema del visto di primo ingresso per le ballerine russe, visto che attualmente l’ambasciata italiana a Mosca crea enormi problemi al riguardo non evadendo le richieste ? 
Lettera firmata 
Titolare di un night club 
 
R. In base alle vigenti disposizioni, i datori di lavoro che intendono assumere lavoratori subordinati extracomunitari nel settore spettacolo, devono presentare domanda di autorizzazione al lavoro di primo ingresso alla Direzione generale per l’impiego, segreteria collocamento dello spettacolo, con nulla osta provvisorio rilasciato dall’Autorità di P.S. su richiesta del datore di lavoro e con il parere del Dipartimento dello Spettacolo. La domanda di autorizzazione deve essere corredata da idonea certificazione professionale rilasciata da organismi governativi del Paese d’origine o di stabile residenza del lavoratore straniero, convalidata nel Paese stesso dall’autorità consolare italiana che attesti la legittimazione dell’Organo straniero al rilascio della certificazione.

P.zza G. G. Belli, 2 - 00153 Roma
Tel.: +39 06 583921 Fax: +39 06 58348955

info@silb.it | silb@pec.it

© 2013 - 2015 SILB - Tutti i diritti riservati - C.F. 97016090587 | Privacy Policy | Informativa utilizzo cookies| Powered by SIXTEMA S.p.a