I giovani imprenditori Silb si incontrano a Rimini

I giovani imprenditori Silb si incontrano a Rimini

Il presidente nazionale Maurizio Pasca ed i vice presidenti Michele Moretti e Paolo Artelio hanno dato il benvenuto al presidente di Confcommercio Rimini Gianni Indino. Mentre per il gruppo giovani imprenditori Silb erano presenti  Rocco Fusco in qualità di Presidente, Giorgio Lattante (Trani), Aniello Cuciniello (Parma), Gianluca Iacopone(Macerata), Simone Iacovitti (Vasto) e Alessandro Sorgonà (Reggio Calabria).

Su invito di Rocco Fusco ha preso parte all’incontro anche Mauro Bianchi, manager del Cocoricò Network, la cui presenza ha avuto molteplici valenze. Bianchi è infatti il primo presidente del gruppo giovani imprenditori oltre ad essere uno dei più apprezzati manager del mondo della notte in Italia e all’estero.

Il Presidente Maurizio Pasca ha dato il suo personale saluto ricordando a tutti la grande importanza dell’attività associativa e con un pizzico di emozione ha ricordato la sua prima volta al Silb nel 1994: “ora posso esprimere tutta la mia soddisfazione nell’aver raggiunto l’obiettivo di ricostruire questo gruppo dopo anni di stallo, auspicando che possa crescere sempre più”.

Dopo la presentazione informale di tutti i componenti della riunione, i membri hanno dato avvio ad uno scambio di opinioni, esperienze e sensazioni sul futuro del mondo della notte. L’evoluzione della società è in stretta relazione con l’evoluzione del divertimento, risulta quindi molto importante essere sempre al passo con i tempi prestando attenzione al cambiamento. Solo chi saprà cogliere l’evoluzione che coinvolgerà il mondo delle discoteche si troverà pronto ad affrontare le sfide del futuro.

Parte dell’incontro si è focalizzato su un tema di grande rilevanza: l’utilizzo alternativo degli spazi della notte. Si tratta di una necessità oltre che di un’opportunità, poiché attualmente le discoteche sono spesso utilizzate solo un giorno a settimana, senza sfruttare gli straordinari spazi di cui dispongono. Locali così grandi potrebbero infatti essere sfruttati per una molteplicità di manifestazioni, presentazioni di prodotti, eventi aziendali, congressi, mostre d’arte, cerimonie.

Tutto sta nell’essere sempre orientati verso il principio della flessibilità che renderebbe gli spazi polifunzionali e multi target e contribuirebbe alla concretizzazione di economie di scala utilissime ai bilanci aziendali.

Centrale in questo senso è il concetto della sindrome del “vecchio giostraio”. Spesso l’imprenditore della notte pensa che una volta realizzata la sua “giostra” questa continui a girare in autonomia producendo profitti per sempre, un po’ come accadeva ai vecchi giostrai. Oggi invece tutto è in continua evoluzione. Da qui l’appello ai giovani imprenditori: “fatevi avanti”.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

P.zza G. G. Belli, 2 - 00153 Roma
Tel.: +39 06 583921 Fax: +39 06 58348955
silb@pec.it

info@silb.it

© 2013 - 2015 SILB - Tutti i diritti riservati - C.F. 97016090587 | Privacy Policy | Informativa utilizzo cookies| Powered by SIXTEMA S.p.a