La discoteca che unisce vecchie e nuove generazioni

Ciò che è successo ad Andagna dovrebbe ricordarci che la discoteca ha sempre un impatto forte sulle emozioni delle persone. Ad Andagna nel 1999 nasceva la “Maxi discoteca sotto le stelle”, un evento amatissimo che ha fatto ballare e divertire migliaia di persone. Ebbene, la Pro Loco di Andagna ha deciso di festeggiare questo importante anniversario e riproporre la manifestazione.

Per migliaia di giovani la maxi discoteca di Andagna era un appuntamento fisso dell’estate e nessuno poteva mancare. Riproporla ha testimoniato che basta poco per riportare al presente le stesse sensazioni ed esperienze. Come ogni format vincente, la discoteca sotto le stelle non è solo ballo: accanto a drink e aperitivi era possibile trovare le specialità della cucina, con l’ottima pizza della Torre, le immancabili rostelle, salsiccia e patatine fritte. Il bar ha offerto vini, birre, long drink e per l’occasione un ritorno al 1999 con gli indimenticabili Bacardi Breezer. Inoltre, come da tradizione, dalle 00.00 sono stati serviti i cornetti caldi. Quindi, ciò che ha funzionato è un format pensato e concepito per emozionare, non solo per far ballare. Immancabile, la presenza di dee jay e performer dal vivo. Qui, regia e intro music by Pokki dj, Gianluca Pochiero di R24, animazione e diretta radio con Walter Sindoni di R24. Dalle 22.30 si è ballato con la musica di Dj Comix dagli anni 90 alle hit del momento. Per rendere unica l’atmosfera, tutti i partecipanti alla manifestazione hanno ricevuto un gadget a tema. Altra pensata intelligente di Andagna: chi doveva guidare poteva recarsi in cassa, ritirare il braccialetto e i ticket per consumare 3 bevande analcoliche, 1 bottiglia d’acqua e un cornetto e lasciare una cauzione di 10€ per dimostrare la sua affidabilità – cauzione che gli è stata restituita prima di andare via se ha potuto dimostrare di non aver bevuto nulla di alcolico con l’apposito alcool test.

Da prendere come esempio!