Multe e sequestri: ecco cosa si rischia facendo l’abusivo

Multe e sequestri: ecco cosa si rischia facendo l’abusivo

Negli ultimi due anni sono stati davvero numerosi gli episodi di abusivismo verificati in diverse località italiane nel settore dell’intrattenimento notturno. Le segnalazioni inoltrate dal Silb alle autorità competenti hanno fatto in modo di indicare tutte quelle attività che continuano ad arricchirsi in maniera illegale operando un sistema di concorrenza sleale che attualmente rappresenta il vero problema di questo settore.

Tra il 2013 e il 2014, Polizia e Guardia di Finanza hanno posto sotto sequestro una serie di locali che continuavano ad organizzare feste illegali. Strutture sportive, pubblici esercizi, stabilimenti balneari: da Firenze a Palermo, andando a finire in Sardegna, sono numerosissime le strutture sequestrate dalle forze dell’ordine.

Chi decide di svolgere attività di intrattenimento danzante abusivamente spesso non è al corrente dei rischi che si corrono organizzando feste in strutture non autorizzate. Pensare di evitare i controlli e le relative sanzioni porta invece a numerosi danni che spesso non vengono messi in conto.

Qui di seguito, una serie di articoli usciti sulla stampa nazionale in cui vengono riportati diversi casi di abusivismo puniti dalle autorità di controllo.

 

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

P.zza G. G. Belli, 2 - 00153 Roma
Tel.: +39 06 583921 Fax: +39 06 58348955
silb@pec.it

info@silb.it

© 2013 - 2015 SILB - Tutti i diritti riservati - C.F. 97016090587 | Privacy Policy | Informativa utilizzo cookies| Powered by SIXTEMA S.p.a