Anche moda e turismo si accorgono di Silb

Interviste al presidente di Silb Maurizio Pasca da parte di Fashion Times, testata con due milioni di lettori, e Pambianco News, magazine che viene diffuso in modo capillare in tutta Italia e che tratta di moda, food, turismo. Interviste approfondite, dove vengono chieste informazioni precise in merito allo stato del settore, perché l’intrattenimento è parte integrante della vita, di quel mondo di bellezza e di gioia in cui viene inclusa anche la moda.

Anche oggi, il grido di allarme del Silb sul dramma delle aziende: il 60% è stagionale, aprire nel 2021 significa non riaprire. Significa il tracollo di un settore intero. “Stanno già girando sui social proposte di aprire locali in ville, masserie, fabbriche abbandonate -dice Pasca- quando Silb propone da tempo riaperture con tutte le dovute precauzioni, ovvero termoscanner, ingressi a numero limitato, dispositivi di sicurezza.” Senza contare i locali di liscio, le sale da ballo di coppia, per cui il disastro è totale. Da locali come il Twiga arriva la proposta: “ci divertiremo stando ai tavoli”.