Focus Rilancio: misure d’interesse per il nostro settore

Conversione in Legge del D.L. “Rilancio”

Il D.L. n. 34/2020 c.d. “Rilancio” è appena stato convertito nella Legge n.77 /2020, con alcune modificazioni, e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Molte delle disposizioni a sostegno di salute, lavoro, economia e politiche sociali, già presenti nel Decreto, sono state confermate, mentre altre sono state modificate o aggiunte.

Fipe ha redatto un focus molto dettagliato in cui si possono trovare tutte le misure più interessanti per il settore rappresentato, un utile strumento per conoscere tutti i punti salienti della legge.

Il dossier indica alcune misure particolarmente importanti per il settore, tra cui:

– l’erogazione di contributi a fondo perduto – entro il limite di spesa complessivo di 5 milioni di euro per l’anno 2020 – in favore delle imprese dei settori ricreativi e dell’intrattenimento, nonché dell’organizzazione di feste e cerimonie.

– l’accesso ai crediti d’imposta per i canoni di locazione di cui all’art. 28, anche alle imprese esercenti attività di commercio al dettaglio con ricavi o compensi superiori a 5 milioni di euro (nel periodo d’imposta precedente a quello in corso al 19 maggio 2020).

– l’istituzione di un Fondo per la parziale compensazione dei costi sostenuti dagli esercenti attività commerciali per le commissioni dovute a seguito dei pagamenti con carte di credito o di debito eseguiti a partire dal 19 luglio 2020 fino 31 dicembre 2020, con la previsione di un limite di spesa di 10 milioni di euro per l’anno 2021.

Per tutte le altre disposizioni potete scaricare il focus qui sotto.